Benessere delle unghie!!!


OLIO D'OLIVA E UNGHIE
Olio d'oliva e cura delle unghie abbinati al bicarbonato e al limone. Una sana cura e pulizia mantiene le unghie giovani e idratate.
Olio d'oliva e unghie

Per qualsiasi donna è molto importante avere delle belle mani con unghie curate da poter esibire in ogni circostanza. Prendersi cura delle proprie unghie è un'azione non particolarmente pesante ed è per questo motivo che viene consigliata una certa costanza nella cura di esse. Bastano pochi e semplici gesti per esibire le unghie con orgoglio; basta non scordare mai le tre parole chiave fondamentali in tutto ciò: fortificare, proteggere e curare.


----->

---------->




A questo punto viene da chiedersi cosa c'entra in tutto questo l'olio d'oliva; molto semplice, l'olio d'oliva è un validissimo alleato nella fortificazione delle nostre unghie! La composizione in grassi dell'olio d'oliva è molto simile alla composizione del sebo della pelle umana negli elementi vegetali. Questa caratteristica lo rende un ottimo prodotto naturale per la fortificazione delle nostre unghie oltre che un ottimo idratante per le cuticole.


Ecco ora un abbinamento di olio d'oliva con altri 5 ingredienti per fortificare le unghie:



- Olio d’oliva e limone – creare un mix con pari quantità di olio d’oliva e succo di limone. immergere le unghie per circa 10 minuti al giorno. Inoltre il limone aiuta anche a combattere l'ingiallimento da nicotina delle unghie. Fra tutte le varie combinazione questa è sicuramente quella più veloce da preparare ed utilizzare ma richiede una certa costanza nel tempo per dare risultati soddisfacimenti.


- Bicarbonato, limone e olio d’oliva – questo composto è sostanzialmente una implementazione al passaggio sopra. Dato per assodato l'importanza della composizione dell'olio d'oliva per la fortificazione delle nostre unghie e del poter a combattere l'ingiallimento del limone, in questo caso aggiungiamo il bicarbonato che, oltre a rinforzare le unghie può essere molto utile per sbiancarle, per esempio quando sono ingiallite dal fumo o macchiate dal contatto con certi tipi di verdure. In questo caso basta aggiungere due cucchiai di bicarbonato alla ricetta del punto precedente.


-Olio d’oliva, limone, yogurt e latte – mescolare pari quantità di tutti gli ingredienti. Il risultato è un composto cremoso da spalmare sulle unghie. Lasciare il composto per circa 20 minuti e risciacquare con acqua tiepida. 


-Olio di ricino, olio d’oliva, olio essenziale di limone – mescolare un cucchiaio di olio di ricino, con uno di olio d’oliva e 10 gocce di olio essenziale di limone. La sostanza creatasi deve essere massaggiata bene su tutte le unghie per poi essere sciacquata abbondantemente sotto acqua tiepida dopo circa 15/20 minuti.


- Limone, olio d'oliva, uovo e avocado – sicuramente questa opzione è quella più esotica fra tutte. Infatti questa ricetta, sopratutto nell'uso dell'avocado, deriva da culture Sudamericane. Dopo aver pulito un avocado, si schiaccia la polpa. A questo punto si unisce alla polpa un tuorlo di uovo, due cucchiai di olio d'oliva ed il solito cucchiaino di limone. Si ottiene una crema molto nutriente anche per le mani. Si può spalmare e lasciare agire circa 15 minuti e successivamente sciacquare con acqua tiepida.

Unghie sane grazie al bicarbonato limone e altri composti. Bicarbonato contro l'ingiallimento dell'unghia.
Unghie sane



Questi sono dei piccoli trucchetti che, se abbinati ad uno stile di vita sano, possono dare dei grossi benefici sia estetici che strutturali alle nostre unghie.


Seguimi anche su:






Commenti

  1. grazie per il consiglio. Per esperienza personale posso dire di aver provato bicarbonato e limone notando qualche beneficio. Visti i risultati precedenti, proverò sicuramente anche con olio d'oliva visto che non è per nulla dispendioso nè economicamente nè in fatto di tempo!

    RispondiElimina
  2. Grazie per gli utili consigli!

    RispondiElimina
  3. Grazie per le dritte. Proverò sicuramente!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post più popolari